contatore
Ultimi argomenti
» EUR/USD: analisi di breve ed operatività
Ieri alle 16:30 Da waving

» GOLD: analisi di breve ed operatività
Ieri alle 15:43 Da waving

» BEN RITROVATI
Ieri alle 12:17 Da waving

» OIL: analisi di breve ed operatività
Ven 20 Ott 2017, 15:52 Da waving

» FTSEMIB: analisi di breve ed operatività
Ven 20 Ott 2017, 12:51 Da waving

» DAX: analisi di breve ed operatività
Gio 19 Ott 2017, 16:21 Da waving

» NASDAQ: analisi di breve ed operatività.
Gio 19 Ott 2017, 16:03 Da waving

» NASDAQ: analisi di medio-lungo periodo.
Gio 19 Ott 2017, 13:02 Da waving

» FTSEMIB: analisi di medio-lungo periodo.
Mar 17 Ott 2017, 18:47 Da waving

Partner



Non sei connesso Connettiti o registrati

EUR/USD: analisi di medio-lungo periodo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 EUR/USD: analisi di medio-lungo periodo il Ven 29 Set 2017, 15:27

Fermo restando la nostra convinzione che la teoria di Elliott alle valute sia applicabile solamente per una delle due parti fondamentali e cioè quella che rispecchia la psicologia degli investitori, mettiamo anche qualche indicazione di lungo, ben consci che non saremo mai in grado di individuare, con questa tecnica, quando la progressione si interrompe.

Quindi cercheremo con le sottostrutture e con analisi di più breve periodo di ovviare a questa problematica.

Dai top del 2009 abbiamo assistito ad un perfetto movimento in abc fermatosi proprio sul obiettivo ottimale di C=A.

Da quel momento ci aspettavamo una risalita, contro tutto e tutti ormai votati alla parità ed oltre.



Vedi il profilo dell'utente
Nonostante il zigzagare poi il rimbalzo ha preso corpo.

Ora ci troviamo in un onda c*.
Onda c* che avrebbe obiettivo ottimale al 161.8 di onda a*, praticamente in area 1.2350.

Di questa onda c* ora saremmo nella sua iv**.




Vedi il profilo dell'utente
Come dicevo nel thread di breve, area 1.17 può essere interessante come area di atterraggio della iv** in quanto è l'area della iv*** precedente di un grado inferiore.
Area normalmente indicata come possibile target correttivo.

Quindi occhio alla reazione da questo livello, che cercheremo di seguire sul breve per vedere se ha i connotati per una nuova salita impulsiva che ci dovrebbe portare in area 1.2350.

Stay tuned. Wink



Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum